10 OTTOBRE 2013: INAUGURATA LA NUOVA SEDE DEL CENTRO DI IPOVISIONE E RIABILITAZIONE VISIVA DELL’OSPEDALE PAPA GIOVANNI XXIII

     Nel pomeriggio di giovedì 10 ottobre 2013 (Giornata mondiale della prevenzione della cecità) è avvenuta l’inaugurazione della nuova sede del Centro di ipovisione e riabilitazione visiva, ubicata nei locali attigui alla RSA di Azzano San Paolo, in via Trento, 1.

Il classico taglio del nastro è stato effettuato da Giovanbattista Flaccadori dell’Unione Italiana Ciechi, presenti i sig.ri:

Mario Mantovani, Assessore regionale alla sanità

Carlo Nicora, direttore generale dell’AO Papa Giovanni XXIII

Peter Assembergs, direttore amministrativo dell’AO Papa Giovanni XXIII

Laura Chiappa, direttrice sanitaria dell’AO Papa Giovanni XXIII

Mara Azzi, direttrice generale dell’ASL di Bergamo

Claudia Terzi, Assessore regionale all’Ambiente

Simona Pergreffi, Sindaco di Azzano San Paolo

Alessandro Cottini, Assessore della Provincia di Bergamo

     La benedizione è stata impartita da Don Michelangelo Finazzi, direttore dell’Ufficio della Pastorale della salute della Diocesi di Bergamo e dal parroco di Azzano San Paolo, Don Gianangelo Ravizza

Larga e sentita la partecipazione di autorità e cittadini, nonché di esponenti  della politica e delle associazioni, che sotto la guida del responsabile dell’U.O.C. di oculistica prof. Miroslav Kacerik e della responsabile del Centro di ipovisione e riabilitazione visiva dott.ssa Flavia Fabiani, hanno potuto visitare l’intera struttura, che può contare su una strumentazione d’avanguardia per la diagnostica e per la riabilitazione visiva. Detti sanitari hanno altresì avuto modo di esplicitare nel dettaglio l’eccellente attività svolta dal Centro ormai da vari anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *