Terzo trofeo Arlino

Il 4 maggio 2009, con inizio alle ore 20:00, si è disputato presso la Palestra della Scuola media “A. Moro” di Dalmine, il 3° Trofeo ARLINO, quadrangolare di calcetto tra le seguenti squadre: Politici lombardi Sacerdoti Master Atalanta ARLINO La manifestazione, a scopo benefico, è stata dedicata alla memoria dei benefattori Libera e cav. Bruno Grana, la cui generosità ha consentito la ristrutturazione del Centro di ipovisione e riabilitazione visiva degli Ospedali Riuniti di Bergamo, nonché la costruzione di un Ospedale in Costa d’Avorio, di una scuola per 250 bambini in Brasile, l’istituzione di due laboratori di ricerca presso l’Istituto Mario Negri e la concretizzazione di numerose altre iniziative umanitarie.

L’evento ha visto la partecipazione di numerosi protagonisti del calcio nazionale di un tempo e del recente passato (per citarne alcuni: Zaccaria Cometti, Beppe Savoldi, Oliviero Garlini, Roberto Soldà, Marzio Lugnan, Oscar Magoni ecc.), di personalità politiche bergamasche quali l’on.le Giorgio Jannone, l’on.le Nunziante Consiglio, Daniele Belotti, Gianfranco Ceci, Ottavio Rota, nonché delle simpatiche rappresentative dei Parroci e Curati della Diocesi bergamasca (capitanata da don Roberto Belotti di Berbenno) e dell’Associazione ARLINO.

L’ex Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Azeglio Vicini, trattenuto a Roma da una riunione del Consiglio Federale, ha inviato in sua rappresentanza due suoi vivacissimi nipotini, che hanno donato il gagliardetto della Nazionale Italiana con dedica autografa dello stesso Azeglio Vicini.

Dopo quattro combattuti incontri si è svolta la premiazione: – la sig.ra Zina Lameri ha conferito il Trofeo spettante alla squadra vincitrice del quadrangolare ai Master dell’Atalanta;

– la sig.ra Elena Caronia, della Tenaris Dalmine, ha premiato la squadra dei Politici, seconda classificata;
– il sig. Marco Cornali ha premiato la squadra dei sacerdoti, terza classificata;
– il sig. Roberto Mola ha premiato la squadra di ARLINO, quarta classificata.

Durante la manifestazione hanno preso la parola la dott.ssa Flavia Fabiani, responsabile del Centro di ipovisione e riabilitazione visiva degli Ospedali Riuniti di Bergamo, il vice sindaco di Dalmine dott.ssa Lorella Alessio ed il sig. Roberto Mola, presidente della Polisportiva di Dalmine.

Al termine, lo speaker Duilio Fantini, ha ringraziato tutti i presenti e tutti coloro che in qualche modo hanno contribuito allo svolgimento dell’iniziativa (in particolare la Tenaris Dalmine) ed ha dato appuntamento alla prossima edizione che si svolgerà l’anno prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *